Translate

sabato 16 novembre 2013

COSA MANGIAMO OGGI ?

Foto presa dal web
Foto presa dal web
Sì, cosa mangiamo oggi ? Beh, fino a qualche tempo fa era facile, bastava avere in mente la piramide alimentare che ti consentiva di seguire una corretta alimentazione in grado di prevenire le malattie e mantenere buone prestazioni fisiche.
Poi però un giorno arriva qualcuno che smonta tutto perché dice che devi anche considerare la piramide ambientale e quindi rimpasta, ridisegna e ti dice che devi considerare anche l'impatto negativo sull'ambiente. Ecco che ti trovi con la piramide improvvisamente rovesciata e ti fanno sentire colpevole perché contribuisci alla scellerata distruzione dell'ambiente perché le attività agricole e di allevamento sono quelle che maggiormente contribuiscono alle emissioni di gas serra, all'abuso delle risorse idriche e all'iper-sfruttamento del suolo.
Poi, tanto per restare nella geometria, qualcuno manda in pensione la piramide (almeno quella originale) e la sostituisce con un bel cerchio rappresentato da un piatto suddiviso in 4 settori di colore diverso che corrispondono ad altrettanti gruppi alimentari. Sì, ho capito, ma scusate e qui l'impatto ambientale dove lo mettiamo ? E quando anche mi sono abbuffata di verdure, siamo sicuri che mi faranno così bene quando sento quelle notizie di insalata al cadmio, pomodori alla diossina e non vado avanti, altrimenti mi esplode l'ulcera. Poi non parliamo del fatto che ogni giorno si dice il tutto ed il contrario di tutto circa le proprietà di ogni cibo. 
Io peccherò di leggerezza, ma mi sono arci-stufata di memorizzare triangoli a strisce, cerchi frazionati e non aspetto dodecagoni o rombi. Mi viene sempre in mente quello scritto che ha circolato ovunque nel web (le ore del giorno ... l'ho riportato qui sotto ma credo che lo conoscano tutti) e che alimenta -per restare in tema- la mia ribellione. 

Che si mangia oggi ? Quello che capita, quello di cui abbiamo voglia, quello che ci pare, con moderazione o con una grande abbuffata
Tanto, come diceva mia nonna, prima o poi andiamo tutti (dove è intuibile).



LE ORE DEL GIORNO
Dicono che tutti i giorni dobbiamo mangiare una mela per il ferro e una banana per il potassio.
Anche un’arancia per la vitamina C e una tazza di thè verde senza zucchero per prevenire il diabete.
Tutti i giorni dobbiamo bere due litri d’acqua (sì, e poi eliminarli, che richiede il doppio del tempo che hai perso per berli).
Tutti i giorni bisogna bere un Actimel o mangiare uno yogurt per avere i ‘L.Cassei Defensis’, che nessuno sa bene che cosa cavolo sono però sembra che se non ti ingoi per lo meno un milione e mezzo di questi bacilli (?) tutti i giorni inizi a vedere sfocato.
Ogni giorno un’aspirina, per prevenire l’infarto, e un bicchiere di Vino rosso, sempre contro l’infarto ed un altro di bianco, per il sistema nervoso, ed uno di birra, che già non mi ricordo per che cosa era.
Se li bevi tutti insieme, ti può dare un’emorragia cerebrale, però non ti preoccupare,perché non te ne renderai neanche conto.
Tutti i giorni bisogna mangiare fibra. Molta, moltissima fibra. Si devono fare tra i 4 e 6 pasti quotidiani, leggeri, senza dimenticare di masticare 100 volte ogni boccone.
Facendo i calcoli, solo per mangiare se ne vanno 5 ore.
Ah, e dopo ogni pasto bisogna lavarsi i denti, ossia dopo l’Actimel e la fibra lavati i denti, dopo la mela i denti, dopo la banana i denti… e così via finché ti rimangono 3 denti in bocca, senza dimenticarti di usare il filo interdentale, massaggiare le gengive, il risciacquo con Listerine…
Bisogna dormire otto ore e lavorare altre otto, più le 5 necessarie per mangiare, 21. Te ne rimangono 3, sempre che non ci sia traffico.
Secondo le statistiche, vediamo la tele per tre ore al giorno. Già, non si può, perché tutti i giorni bisogna camminare almeno mezz’ora (attenzione: dopo 15 minuti torna indietro, se no la mezz’ora diventa una).
Bisogna mantenere le amicizie perché sono come le piante, bisogna innaffiarle tutti i giorni. E anche quando vai in vacanza, suppongo.
Inoltre, bisogna tenersi informati, e leggere per lo meno due giornali e un paio di articoli di rivista, per una lettura critica.
Ah!, si deve fare l’amore tutti i giorni, però senza cadere nella routine: bisogna essere innovatori, creativi, e rinnovare la seduzione.
Bisogna anche avere il tempo di spazzare per terra, lavare i piatti, i panni, e non parliamo se hai un cane o … dei FIGLI???
Insomma, per farla breve, i conti danno 29 ore al giorno.
L’unica possibilità che mi viene in mente è fare varie cose contemporaneamente: per esempio: ti fai la doccia con acqua fredda e con la bocca aperta così ti bevi i due litri d’acqua. Mentre esci dal bagno con lo spazzolino in bocca fai l’amore (tantrico) col compagno/a che nel frattempo guarda la tele e ti racconta, mentre tu lavi per terra.
Ti è rimasta una mano libera?? Chiama i tuoi amici! E i tuoi genitori. Bevi il vino (dopo aver chiamato i tuoi ne avrai bisogno). Il BioPuritas con la mela te lo può dare il tuo compagno/a, mentre si mangia la banana con l’Actimel, e domani fate cambio.
Però se ti rimangono due minuti liberi, invia questo messaggio ai tuoi Amici (che bisogna innaffiare come una pianta).
Adesso ti lascio, perché tra lo yogurt, la mela, la birra, il primo litro d’acqua e il terzo pasto con fibra della giornata, già non so più cosa sto facendo … però devo andare urgentemente al bagno. E ne approfitto per lavarmi i denti….
SE TI HO GIÁ MANDATO QUESTO MESSAGGIO, PERDONAMI PERÓ É L’ALZHEIMER, CHE NONOSTANTE TUTTE LE CURE NON SONO RIUSCITO A COMBATTERE.

8 commenti:

  1. Si la conoscevo ma è sempre un piacere rileggerla... ed il tempo per leggere i blog delle ottomila persone che hai conosciuto in questi tre mesi di bloggeraggine? Comunque io c'ho trigliceridi e colesterolo per cui se sgarro (come ieri sera, ad esempio..), poi almeno una giornata con mele e verdure... ue' che bellezz!! Buon weekwenddd!!! (nota: il tuo blog mi si estende in larghezza e per leggere devo smanovrare di barra spaziatrice.. è un problema mio o un problema di layout?) Indaga e fammi sapere... anche altri, ma pochi hanno lo stesso difetto... fammi sapere che da neofita blogger devo assimilare tecniche e trucchetti... ;)) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta ridurre le ottomila a otto, ma lo devo insegnare io a te che sei esperto in matematica ? Io ho trigliceridi e colesterolo perfetti e quindi sono arcistufa di seguire tutti 'sti consigli, tanto vale che me li rovino pure io e poi mi faccio la serata con mele e verdure al cadmio (tu comunque cambia pizzeria che forse ti tornano i valori normali).
      Per il mio blog, non ho capito neppure io... effettivamente mi sono accorta che entrando con Internet Explorer il blog è largo largo (però non così largo da barra spaziatrice !!), mentre con Google Chrome la visibilità è giusta. Il problema è che ho il terrore di mettere le mani nel layout per restringere qualcosa, temo poi di combinare qualche disastro. Per un paio di problemi avevo contatto quelli di Blogger, sono gentili, ma sempre molto tecnici e dopo che ti hanno dato una spiegazione (di solito 1 riga) sei più confusa di quando avevi posto la domanda.
      Comunque grazie per avermelo segnalato, magari provo a chiedere ai tecnici, hai visto mai che nel frattempo nostro Signore mi ha dotato di qualche neurone aggiuntivo e riesco a capirli !? Buon week-end anche a te !!! Ciao :)

      Elimina
  2. A me quelli de Blogger me odiano!! ahah.. ma ammetto che sono sempre gentilissimi e disponibilissimi.. si, è vero, ogni tanto le spiegazioni abbisognano di un tecnico NASA per l'applicazione.. ma con la buona volontà si ottempera a tutto.. e anoi non manca credo.. ;)) un caro saluto Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Issimi" non è da tutti; c'é qualcuno in mezzo un po' nervosetto (ma forse vale per il passato e adesso sono rimasti gli issimi) ... Comunque ho fatto un tentativo per restringere la colonna di dx e quindi già il corpo del testo dovrebbe avere più respiro. Se trovo il coraggio, provo a restringere pure quello, mal che vada mi salta tutto il blog e sia fatta la sua volontà.
      Chiaro che mi piacerebbe un layout pulito e ben leggibile per chi passa, ma di base mi interessa mettere "i fatti miei" sul blog un po' come dicesti tu, mi pare, per archiviare e tenere in ordine e molto poco mi importa di avere un pubblico. Ciao Franco/Lampur (ma preferisco chiamarti Lampur che mi piace). :)

      Elimina
  3. eh.. ci penso spesso anche io! l'ultima volta che sono stata dal dietologo mi è crollato il mondo addosso. Mi ha quasi proibito di bere succhi perchè contengono coloranti ed edulcoranti, mi ha proibito di mangiare carne di pollo perchè piena zeppa di ormoni, mi ha proibito di mangiare biscotti o fette biscottate - non perchè grasse, attenzione - ma perchè NON SANE. Insomma.. cosa dovrei mangiare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh eh, la risposta è : quello che ti pare, tanto non sappiamo neppure quello che mangiamo. Se pensi che tutti ti consigliano verdura e poi scopri che i terreni sono tutti contaminati, direi che non c'è molto da stare allegri. Affonda la forchetta nel piatto e pensa: IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO.
      Ciao Manuela :)

      Elimina