Translate

martedì 27 maggio 2014

MINIERA DI SALE DI WIELICZKA


cracovia
Miniera di Wieliczka - ingresso
cracovia
Miniera di Wieliczka - Cracovia
La miniera si trova a circa 14 km da Cracovia ed è uno strano e misterioso mondo sotterraneo dove tutto è stato scavato a mano nei blocchi di sale.
C'è da sottolineare che per fare questa visita occorre: non soffrire di claustrofobia, non aver paura di scendere in profondità (per la parte visitabile si arriva a 135 m sotto terra), non aver timore di affrontare scale a volte un po' sconnesse e scricchiolanti e gradinate un po' sospese, sapere che occorre camminare per circa 2 km e che in molti punti l'illuminazione è scarsa, che si sta là sotto per un po' più di 2 ore, ma soprattutto è importantissimo sapere che una volta entrati non si può tornare indietro e bisogna affrontare tutto il percorso fino all'uscita.

All'interno c'è una temperatura di circa 14° e la miniera è famosa per la qualità e le proprietà del suo microclima che pare sia efficace per
Cracovia
Miniera di Wieliczka - Cracovia
il trattamento delle vie respiratorie. Noi l'abbiamo visitata con un gruppo organizzato da See Krakow (ma a Cracovia si trovano varie piccole agenzie che vendono questo pacchetto) e a farci da guida c'era SARA, una bellissima ragazza che aveva appena ottenuto il patentino di guida turistica per l'italiano e ce lo ha comunicato con tutto l'entusiasmo del caso. 

Dato il costo contenuto e l'ottima organizzazione di queste agenzie, penso che non valga la pena fare una visita individuale (che non sarebbe esaustiva) anche perché la biglietteria dispone soltanto di una quota giornaliera di biglietti, quindi si corre pure il rischio di non riuscire a visitarla nel giorno che si vorrebbe.

In diversi punti occorre fermarsi sostando tra 2 porte: non possono mai essere aperte contemporaneamente per non alterare il microclima. E questo spiega perché siamo sempre stati seguiti da un custode che si occupava di chiudere la porta alle nostre spalle e solo dopo ciò, la nostra guida apriva l'altra porta.
Soffitti bassissimi ovunque e quindi chi supera i 180 cm deve camminare piegato.
Miniera di Wieliczka
Cappella di Santa Kinga -Miniera di Wieliczka




Alcuni spazi sono stati trasformati in cappelle, altri abbelliti con statue e monumenti tutti scolpiti nel sale. La cappella più sfarzosa è quella di SANTA KINGA, che è una vera e propria chiesa, tutta fatta di sale (utilizzate ben 20.000 tonnellate di sale) dove si svolgono anche messe, concerti e si celebrano matrimoni - e in prossimità dell'uscita hanno creato una sala banchetti all'uopo -.
Suggestivi anche i laghi salati che si incontrano.
E' stata una visita particolare, interessante e curiosa. Sì, la rifarei perché mi ha affascinato.
cracovia




Voglio appuntare qui quanto successo all'uscita. Nell'accomiatarsi da noi, SARA ha detto le solite frasi di rito aggiungendo "vi ringrazio e mi ricorderò di voi perché siete stato il primo gruppo che ho portato sotto-terra". Detta così non suonava un granché bene e sono scoppiata a ridere. Le ho poi spiegato di persona che, insomma non era proprio il massimo quel "portarci sotto-terra"; ha compreso, ci siamo fatte una risata e scaltramente ha aggiunto che lo userà come aneddoto per le prossime visite che guiderà. Quando ci siamo incontrate di nuovo il giorno dopo, appena mi ha visto ha cominciato di nuovo a ridere e abbiamo poi trascorso un po' di tempo a chiacchierare fitto fitto sulle sue aspirazioni, sui suoi prossimi progetti. 

Una ragazza simpatica, solare, positiva, espansiva e animata da una gran voglia di fare: non potevo non citarla qui, in questo mio ricordo di viaggio. Lei ne fa parte.
cracovia

12 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì, molto particolare. Considerata la breve distanza da Cracovia, la consiglio (ovviamente tenendo presente tutte le "controindicazioni" che ho evidenziato). Ciao, buona giornata :). Marilena

      Elimina
  2. Sempre più interessante questo viaggetto, sai che prima della fine dell'anno potrei farci un pensierino! Molto suggestive le fotografie della miniera, purtroppo ho scoperto, visitandone un paio nel Tirolo, che ho qualche problemino e considera che quelle erano pure piccoline, figurati questa!
    un abbraccione
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, già solo se guardi i prezzi ti rendi conto che è abbordabile. E, a differenza di Varsavia che fu interamente ricostruita dopo i bombardamenti, Cracovia è ancora tutta come in origine. Comunque vedrai il resto che ho visitato e almeno ti farai un'idea più precisa.
      Per la miniera io non amo andare sotto e tantomeno il "chiuso" (figurati che soffro dentro ad un ascensore). Ce l'ho fatta, ma ho ritenuto precisare tutto perché avevo letto le rimostranze di un signore la cui moglie era entrata in panico e nessuno aveva loro detto che devi proseguire (anche se immagino che in casi gravi vi siano interventi ad hoc). Ma se hai qualche problemino forse è meglio lasciar perdere: più di 2 ore là sotto sono tante per chi ha dei dubbi. Ciao, un abbraccio anche a te. Buona serata :) Marilena

      Elimina
  3. ne ho sempre sentito parlare ma non ho mai avuto l'occasione di andarci. se mi capiterà di andare a cracovia ci faccio un pensierino. Bello trovare delle guide così simpatiche :) buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu che sei sempre in movimento non puoi non andare a Cracovia. Ci arrivi veloce e con poca spesa ... faccelo davvero un pensierino.
      Sì, bello trovare guide come Sara (e poi sono tutte bellissime ragazze ... il che non guasta eheheheh). Ciao Andrea, buona giornata. Marilena

      Elimina
  4. Primo: ora mi spieghi come fai a mettere le foto tutte belle ammucchiatine in riquadro. Secondo: non sai quanto mi ha fatto piacere leggerti da UUIC. Terzo: quella miniera è fantastica... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai qui: http://www.befunky.com/
      Scegli COLLAGE MAKER e poi smanetti un po' (sulla barra a sinistra ci sono varie opzioni a seconda di quante foto vuoi mettere e dopo che le hai inserite le puoi stringere o allargare smanettando sulla "maschera" spostando la barra blu che ti appare se tieni cliccato al di sotto delle foto stesse). Insomma, un casino spiegarlo, ma se ci vai e smanetti lo capisci meglio delle mie parole.
      Ha fatto piacere a me scoprirlo.
      Sì, la miniera è fantastica, ma vedrai anche tutto il resto non appena trovo il tempo di stare qui a cazzeggiare al PC e a riordinare le centinaia e centinaia di foto che abbiamo scattato.
      Buona giornata Lampur :). Ciao.

      Elimina
  5. Stupenda la miniera, rientra fra i miei viaggi nel cassetto :-P !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aprilo quel cassetto, Elena. Per me ne vale la pena e come ho già detto ad altri, al momento il costo di un breve soggiorno è più che abbordabile. Quindi con poca spesa si può godere di una bella cittadina. Ciao e buona giornata :). Marilena

      Elimina
  6. sono refrattaria alle immagini, ma queste tue “cartoline da Cracovia” sono deliziose! Ed anche l’aspetto gastronomico… mi sembra di sentire il profumo
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per problemi di salute non ho potuto gustare l'aspetto gastronomico, ma ti assicuro che sniffavo quella carne e quelle patatine e quei funghi, tanto che sembrava li mangiassi davvero. E se vengo fuori da 'sto casino infernale della mia salute GIURO che mi vado a fare un piattone di tutto e vado pure alla Sagra della Cipolla e mi ingurgito ogni piatto del menu.
      Almeno se poi sto male so il perché. Ciao Marzia, buona giornata con un abbraccio :). Marilena

      Elimina