Translate

giovedì 3 luglio 2014

Petizione contro l'INGIUSTIZIA

Se è vero che questi nostri blog possono servire anche a diffondere notizie che a volte sfuggono, allora raccolgo l'appello lanciato da Lorenzo Ballerini, il fratello di Beatrice ammazzata dall'ex-coniuge.
Massimo Parlanti ha ammazzato Beatrice e gli hanno inflitto una condanna a 18 anni che probabilmente con tutte le attenuanti e gli sconti di pena si ridurranno a 10 (ma, conoscendo il carrozzone "giustizia" io dico anche meno).
In ottemperanza alle regole INPS, i due bambini figli della coppia percepiranno il 40% della pensione della mamma, mentre l'assassino percepirà a vita il 60% (e se finisce in una cella angusta, magari prenderà pure il risarcimento di 240€ mensili o un ulteriore sconto di pena)!!!
Succede perché manca una legge che preveda l'indegnità a succedere e così gli assassini hanno diritto di eredità e di pensioni.
Non si può nemmeno parlare di rabbia e indignazione davanti a simili ingiustizie, perché lo schifo che provo quando le leggo non trova neppure parole nel dizionario degli insulti.
Ho firmato la petizione lanciata dal fratello e uso questo mio piccolo blog per diffondere la notizia, sperando che qualcun altro si unisca a questo appello.
L'indirizzo è questo:
https://www.change.org/petitions/matteo-renzi-giustizia-per-mia-sorella-beatrice-vittima-di-femminicidio-e-per-i-suoi-figli


L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia dovunque. Martin Luther KingLettera dalla prigione di Birmingham, in Atlantic Monthly, 1963 

4 commenti:

  1. Mi stupisce tutto sempre meno.. cinismo? Impotenza? Rassegnazione? Te la firmo la petizione.. ma dubito sortirà alcun effetto, anche se la firmassimo in dieci milioni... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece rimango ancora rintronata quando leggo certe notizie e continuo a ripetermi: non può essere vero. Anche io nutro dubbi sugli effetti, ma anche io fossi l'ultimo granello di sabbia dell'Adriatico, quello che nessuno se lo fila, non voglio perdere l'illusione (utopia?) che una volta, almeno una volta, succederà che qualcosa cambia. Deve essere così, non posso accettare passivamente, non ce la faccio.
      Ciao :). Buona giornata. Marilena

      Elimina
  2. http://www.ilmessaggero.it/UMBRIA/terni_orvieto_kevin_costner_attore_hollywood/notizie/782469.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste sono le notizie che vorrei leggere tutti i giorni sul giornale. Grazie !!!

      Elimina