Translate

giovedì 1 agosto 2013

CHIESA DELLA MADONNA DI GALLIERA

Madonna di Galliera
Chiesa della Madonna di Galliera
Madonna di Galliera
State buoni se potete- S.Filippo Neri
Questa chiesa si trova in Via Manzoni, una laterale di Via Indipendenza, a pochi passi dalla Basilica di S. Pietro. Quasi tutti preferiscono l'imponenza di quest'ultima tralasciando la Chiesa della Madonna di Galliera che invece merita sicuramente una visita.

Con la sua bellissima facciata rinascimentale in arenaria, la chiesa fu ceduta agli oratoriani di S.Filippo Neri (Firenze 1515-Roma 1595), uno dei santi più curiosi e bizzarri della storia della chiesa. Veniva chiamato "Pippo bono" e definito il giullare di Dio perché coltivava il gioco, lo scherzo e la burla, ma soprattutto l'allegria e la gioa. 
E' sua la frase "STATE BUONI, SE POTETE" che campeggia anche nella parete entrando in chiesa sulla sinistra.

Giuseppe Mazza Beata Vergine della Provvidenza
Beata Vergine della Provvidenza- terracotta di G.Mazza
Cappella di S.Filippo Neri
guercino estasi di san filippo neri
Estasi di S.Filippo Neri - Guercino

Vista della volta

Di frasi e battute di S. Filippo Neri ce ne sono veramente tante e simpatiche come ad esempio: "Il diavolo ha paura della gente allegra", oppure "Il Paradiso non è per i musoni e i poltroni", ma una delle storielle che più mi piace è questa che riporto:
Una parrocchiana di Roma, nota nel quartiere per la sua morbosa curiosità, si confessò da Filippo Neri. Terminata la confessione chiese un chiarimento sul peccare con i sensi corporali. 
-Capisco che uno possa peccare con le mani, con gli occhi, con la bocca e con le orecchie. Ma come si fa a peccare con il naso ?
Madonna di galliera
Interno chiesa Madonna di Galliera
La risposta pronta di Pippo Bono fu:
- Quando una lo ficca negli affari degli altri.

Mentre visitavo la chiesa, mi venivano in mente queste battute e forse per questo la chiesa mi è piaciuta tanto, come dire: una chiesa piena di simpatia (con tutto il rispetto).

5 commenti:

  1. La bellezza è armonia interiore...immagini molto belle, Dora!Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. COSI' mi piaci!
    Quando ti dai la ZAPPA sui piedi ... scanbiando il DITONE con un POLLICIONE.

    Anche GESU' PECCAVA con le mani, con gli occhi, con la bocca, con le orecchie e sopraTUTTO con il NASO. Glielo RUPPERO PURE.
    Stai attenta! Impara dalla Chiesa che sa quello che FA ... giudicando MALE SEMPRE TUTTI per renderli SANTI.

    Non è FACILE restare FERMI e farsi solo il PROPRIO SEPOLCRO se ci si sente VIVO ancora.

    Non ha tutti il CROCIFISSO è RISO-ORTO.

    Il TUO ORTO lo rendiAMO una RISAIA?

    BASTA chiedere!

    GETTA la ZAPPA!

    Diventi POTATRICE di UOMINI ... o vuoi che il FORNAIO NERO ti ANNERISCA la VISTA come AVVENNE a SAULO di Tarso?

    RispondiElimina
  3. Si dice la CIPOLLA del piede!
    E poi i DIAvoletti sono ammessi in CHIESA essendo ESSERI SACRI. Non dovrebbero entrare CHI nelle CHIESE come se FOSSEro DEI MUSEi.

    Dovrebbero RINGRAZIARE i CUSTODI che tengono sveglie le BEN PENSionANTI.

    Si PECCA anche di PEN-SIERO e sopratutto di O MISSIONI.

    La MAN C.I.A. non la V OLIO.

    http://www.youtube.com/watch?v=bSchcjAjlUM

    Non è FACILE diventare ORTOLANI del CIELO

    RispondiElimina
  4. Belle foto che si sentono nel profondo del cuore cara Marilena.
    Grazie di averle condivise con noi.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te. Buon pomeriggio anche a te Tomaso. Ciao.
      Marilena

      Elimina